Ti starai chiedendo cos’abbiamo in comune noi e Kim Basinger…LA TRASPARENZA. Sì perché, metaforicamente parlando, siamo pronte a metterci a nudo e a dimostrare, carte alla mano, il nostro modus operandi. Di cosa stiamo parlando esattamente?

Sales Assistant, Hostess o Merchandiser: tutte le figure impiegate nel settore del marketing operativo dovrebbero, nel pieno rispetto delle normative vigenti, essere regolate da rapporti di lavoro subordinato con puntuale versamento degli obblighi contributivi e fiscali. Visura camerale, posizioni Inps e Inail, Durc, Valutazione Rischi con data certa, Polizza Assicurativa RCTO e Infortuni, Bilancio…tanti sono i documenti che le agenzie dovrebbero fornire ai propri committenti o ai gruppi all’interno dei quali operano, per sollevarli da ogni responsabilità in solido e garantire la propria professionalità e correttezza. Ma ecco un suggerimento su 5 punti chiave:

1) Unilav: se il collaboratore è stato assunto, questo è l’unico documento che lo può testimoniare; il semplice contratto controfirmato non è sufficiente

2) Comunicazione alla Direzione Territoriale del Lavoro: nemmeno l’Unilav è abbastanza, in quanto si produce solo una volta, ad inizio collaborazione. In un contratto a chiamata, ogni giornata lavorativa deve preventivamente essere comunicata alla DTL; (nulla vieta di assumere una persona e poi retribuirla, per assurdo, in voucher)

3) Busta paga: emessa entro il 15 del mese successivo a quello lavorato, deve necessariamente riportare la vidimazione Inail.

4) Bonifico: i dipendenti per legge devono essere retribuiti il mese successivo a quello lavorato, non certo 2 o 3 mesi dopo

5) F24: entro la fine del mese in cui è stata elaborata la busta paga, è possibile ottenere un’attestazione di trasmissione dei modelli F24, ovvero del regolare versamento dei contributi Inps e Inail

Verificare l’operato della tua agenzia è semplice: richiedi questa documentazione e aspettati un riscontro immediato; trasparenza e celerità sono alla base di ogni realtà del settore che opera in modo corretto.

Sell Out, e dormi sonni tranquilli